venerdì 27 dicembre 2013

semplificare è difficile




Complicare è facile,
semplificare è difficile.
Per complicare basta aggiungere,
tutto quello che si vuole:
colori, forme, azioni, decorazioni,
personaggi, ambienti pieni di cose.
[…] Per semplificare bisogna togliere,
e per togliere bisogna sapere che cosa togliere,
[…] Togliere invece che aggiungere
vuol dire riconoscere l’essenza delle cose
e comunicarle nella loro essenzialità.
Questo processo porta fuori dal tempo e dalle mode....
La semplificazione è il segno dell’intelligenza.

- Bruno Munari

mercoledì 25 dicembre 2013

A cosa serve l’amore?



– A cosa serve l’amore?
Si raccontano sempre
Delle storie insensate.

A cosa serve amare?

– L’amore non si spiega!
È una cosa così
Che viene non si sa da dove
E vi prende all’improvviso.

– Io ho sentito dire
Che l’amore fa soffrire,
Che l’amore fa piangere.
A cosa serve amare?

– L’amore a cosa serve?
A darci della gioia
Con le lacrime agli occhi
È triste e meraviglioso!

– Eppure si dice spesso
Che l’amore è deludente

Che ce n’è uno su due
Che non è mai felice

– Anche quando lo si è perduto
L’amore che si è conosciuto
Vi lascia un sapore di miele.
L’amore è eterno!

– Tutto questo è molto bello,
Ma quando tutto è finito
Non vi resta nient’altro
Che un immenso dispiacere.

– Tutto ciò che ora
Ti sembra straziante,
Domani, sarà per te
Un ricordo di gioia!

– In conclusione, se ho capito,
Senza l’amore nella vita,
Senza le sue gioie, senza i suoi dolori,
Si è vissuto per niente?

– Ma sì! Guarda me!
Ogni volta ci credo
E ci crederò sempre!
A questo serve, l’amore!
Ma tu, tu sei l’ultimo!
Ma tu, tu sei il primo!
Prima di te non c’era niente!
Con te sto bene!
Sei tu quello che volevo!
Sei tu quello di cui avevo bisogno!
Tu, che io amerò per sempre
A questo serve, l’amore!

- Édith Piaf

venerdì 20 dicembre 2013

domenica 8 dicembre 2013

Murphy


"Una pianificazione attenta non potrà sostituire una bella botta di culo" - legge di Murphy

mercoledì 4 dicembre 2013

Gurdjieff


"il sesso è la nostra principale fonte di schiavitù ma anche la nostra principale possibilità di liberazione" - George Ivanovitch Gurdjieff

martedì 3 dicembre 2013